Acquista online la tua tosatrice per cavalli da Agrarzone

Due volte all'anno il cavallo cambia il mantello. Molti cavalieri si pongono la domanda: devo tosare il mio cavallo e, in caso affermativo, come faccio a tosare il mio cavallo? In questa pagina troverete la giusta tosatrice per il vostro cavallo e informazioni utili su come effettuare l'operazione di tosatura. Ulteriori attrezzature per cavalli, cavalieri per l'equitazione si trovano nel nostro negozio Agrarzone.

Avete bisogno di maggiori informazioni sulle tosatrici per cavalli o avete domande su un particolare articolo? Contattateci semplicemente per telefono, chat, il modulo di contatto o tramite WhatsApp! Attendiamo con ansia le vostre domande!

Panoramica di questa pagina:

  • Come individuare la giusta tosatrice per cavalli?
  • Devo tosare il mio cavallo?
  • Come si tosa correttamente un cavallo? - Il perfetto finimento per cavalli in soli 3 passi!
  • Prodotti pratici per il maneggio e per l'equitazione

Come individuare la giusta tosatrice per cavalli

La scelta della tosatrice deve avvenire in base alle vostre preferenze e alle esigenze del vostro cavallo. Ci sono molte ragioni diverse per cui un cavallo viene tosato. Che si tratti di proteggere l'animale, di rimuovere il pelo morto dopo il cambio del mantello o di effettuare una rifinitura sugli animali da esposizione - la scelta della tosatrice per cavalli è particolarmente importante.

Per trovare la tosatrice giusta, dovreste porvi le seguenti domande:

  1. Tosatura completa o rifinitura dei dettagli: se si tosa l'intero cavallo o comunque le parti più grandi, si dovrebbe scegliere una tosatrice media o pesante. A questo scopo vengono utilizzati potenti apparecchi, come la tosatrice per cavalli Wahl Star o la tosatrice per cavalli Wahl Legend. Se si usa un apparecchio principalmente per la cura dei dettagli come la rifinitura intorno agli occhi, alla zona genitale o alle zampe, allora tosatori più maneggevoli come la tosatrice Heiniger Saphir oppure la Wahl Avalon sono perfettamente adeguati.
  2. Prestazioni: Se stai tosando diversi cavalli in fila, dovresti usare una tosatrice con più potenza, come la tosatrice Wahl Star o la tosatrice Wahl Legend. Se si tosa un solo cavallo, sarà sufficiente una macchina tosatrice di media resistenza come la tosatrice Heiniger XPLORER.
  3. Caratteristica del mantello tipico della razza: se si desidera effettuare una tosatura su cavalli a sangue caldo con peli fini, è possibile utilizzare una piccola macchina tosatrice come la Aesculap Libra. Se volete tosare cavalli con un mantello più spesso (pony o Shetland pony), dovreste scegliere una macchina tosatrice forte come la macchina tosatrice per cavalli Wahl Star.
  4. Funzionamento a rete o a batteria: a seconda delle condizioni del luogo di lavoro, è possibile orientare la propria scelta verso una tosatrice per cavalli alimentata a corrente oppure a  batteria. Se non volete rinunciare ad entrambi i vantaggi, potete scegliere una macchina ibrida come la KM Cordless Horse o l'Aesculap FAV5 CL Hybrid.
  5. Maneggevolezza: Di norma, le tosatrici con scocca in plastica sono più leggere e meno costose di quelle con scocca in metallo. Le impugnature antiscivolo e i cinturini per le mani offrono supporto all'operatore durante le operazioni di tosatura. La maggior parte dei modelli garantisce già oggi un lavoro senza fatica e un comodo utilizzo con una sola mano, grazie al design sottile ed ergonomico.
  6. Peso: Fare attenzione al peso della tosatrice per cavalli. Più leggero è l'apparecchio, minore è lo sforzo per le braccia.
  7. Sensibilità al rumore: Per i cavalli sensibili al rumore e ansiosi, una tosatrice silenziosa e a basse vibrazioni come il Wahl Adore clipper o l'Aesculap Econom Equipe è più confortevole.
  8. Set di lame di ricambio: è utile avere a portata di mano un numero sufficiente di lame di ricambio e testine di rasatura.
  9. Accessori per la tosatrice: una Cool-Spray & Clean-Spray mantiene la lama della tosatrice affilata e fresca. L'olio per tosatrici riduce l'usura e prolunga la vita delle parti sottoposte a maggiore attrito. Che si tratti di pratici supporti da parete, asciugapanni con spazzola per la toelettatura o stencil per cavalli - da Agrarzone troverete una vasta scelta di accessori professionali e pratici per tosatrici!

Devo tosare il mio cavallo?

Se il vostro cavallo deve essere tosato dipende dalla frequenza con cui abitualmente l'animale viene cavalcato, soprattutto d'inverno.

Se vi piace cavalcare per ore nella stagione fredda e di conseguenza passare molto tempo a strofinare il mantello, dovreste tosare il vostro cavallo. Con la tosatura si protegge il cavallo dal raffreddore causato dal raffreddamento e dall'eccessiva sudorazione. Inoltre, un pelo corto non si attacca così rapidamente come un pelo lungo ed è più facile da tenere pulito. Se il cavallo è solo moderatamente cavalcato in inverno, non è necessario tosarlo. I cavalli non tosati sono meno soggetti a sfregamenti e malattie fungine rispetto ai cavalli tosati.

Il nostro consiglio: Mettete una coperta da cavallo già a fine estate, perché il mantello invernale cresce più lentamente.

In questo modo si aiuta il cavallo durante il cambio di mantello:

Il processo di cambio del mantello è molto faticoso per l'organismo del cavallo. Con una cura accurata si aiuta il cavallo durante il cambio di mantello. Una pulizia accurata del mantello non solo rimuove il sottopelo e le scaglie di pelle morta, ma stimola anche la circolazione sanguigna .

Come si tosa correttamente il mio cavallo? - Il finimento perfetto per cavalli in soli 3 passi!

La preparazione per il taglio dei cavalli è importante almeno quanto il processo di taglio stesso. Con la giusta preparazione si risparmia tempo, si protegge l'attrezzatura e si può tosare il cavallo senza problemi e complicazioni.

1. La preparazione - Di cosa ho bisogno per tosare il cavallo?

Ti servirà per l'operazione di tosatura:

Pratica e pazienza con i finimenti dei cavalli

Non a tutti i cavalli piace essere tosati. Molti cavalli sono spaventati dal rumore della tosatrice - altri hanno difficoltà a stare fermi nell'arena. Esercitatevi nel tosare il vostro cavallo - lasciate che il cavallo prenda confidenza con la tosatrice alcune volte ed accarezzate con la tosatrice spenta il corpo del cavallo sulle aree sensibili . Dopo alcune sessioni di pratica, i tosatori di cavalli hanno successo anche con animali spaventati e sensibili al rumore.

Il nostro consiglio: Per i cavalli sensibili al rumore e ansiosi consigliamo un tosatore silenzioso e a basse vibrazioni come il Wahl Adore clipper oppure l'Aesculap Econom Equipe.

2. Tosatura del cavallo- Indicazioni per le operazioni di taglio!

I cavalli vanno sempre tosati contropelo. La tosatura contropelo assicura un risultato uniforme e previene lesioni alla pelle del cavallo. SI consiglia di pre-disegnare i percorsi di tosatura con il gesso sulla pelliccia dell'animale per facilitare l'orientamento e la guida del tosatore.

Con la tosatrice è possibile tagliare senza problemi lungo le zone insensibili (ad es. stomaco, schiena, ecc.). Le aree sensibili (ad es. zampe, spalle, posizione della sella, fianchi, ecc.) si tosano meglio con movimenti dolci e brevi. Se si vuole escludere dalla tosatura la posizione della sella, si consiglia di mettere un cuscino da sella sul retro dell'animale e tosare tutto intorno. I cavalli possono essere generalmente tosati dalla testa agli zoccoli con una tosatrice ad alte prestazioni come il modello Wahl Star o Wahl Legend. Per i cavalli ansiosi e sensibili, tuttavia, è consigliabile utilizzare un apparecchio più maneggevole e silenzioso, soprattutto per le parti difficili del corpo, come il Wahl Adore clipper o l'Aesculap Econom Equipe.

Scopri qui i 7 finimenti per cavalli più comuni!

Suggerimenti di un professionista:

  • Ogni tanto, concedete a voi stessi e al vostro cavallo una pausa. Usate il tempo per pulire la tosatrice, perché i molti peli che rimangono incastrati opacizzano le lame e compromettono il successo del taglio.
  • Si prega di prestare attenzione anche al surriscaldamento della tosatrice. Per fare questo, liberare la testina di rasatura dai peli con una spazzola e trattare la testina di rasatura e la lama di rasatura con olio composto da taglio e spray pulito e refrigerante.

3. Dopo la tosatura - cura, pulizia e copertura

Dopo aver tosato il cavallo, spazzolarlo completamente per rimuovere tutto il mantello che non è stato rimosso. Se la temperatura esterna è più bassa, mettete sul vostro cavallo una coperta adatta per proteggerlo dal raffreddamento. Lo spessore ottimale della coperta del cavallo dipende dalla tosatura, dalla postura e dalla sensibilità del cavallo.

Dopo averlo tosato, dovreste usare una coperta assorbisudore o una coperta coprireni. La coperta assorbisudore può essere utilizzata per la guida dopo il lavoro. Se il vostro cavallo è di nuovo sufficientemente asciutto dopo l'allenamento, potete sostituire la coperta assorbisudore o la coperta coprireni con una coperta invernale o una coperta da stalla.

Prodotti pratici per maneggio e per l'equitazione:

I tuoi vantaggi da Agrarzone

Reso gratuito: Valido per tutte le consegne standard entro 30 giorni dalla ricezione. In caso di restituzione di articoli pesanti e/o voluminosi (tipo pallet), le spese per la spedizione di ritorno saranno a carico del cliente.

Nessun rischio grazie alla garanzia di rimborso a 30 giorni: Se l'articolo acquistato non è quello giusto per te, puoi restituirci il prodotto entro 30 giorni dalla consegna senza fornire alcuna motivazione. Ti rimborseremo quindi l'intero prezzo di acquisto.

Consulenza personalizzata: Il nostro team di esperti sarà lieto di assisterti e fornirti una consulenza diretta. Non esitare a contattarci!