Malto per panificazione biologico, da orzo e segale di origine austriaca

Il malto è uno degli agenti di panificazione più antichi al mondo e allo stesso tempo un prodotto naturale ottenuto da cereali come segale, orzo, farro o grano. Il malto da forno permette di realizzare pani dalla crosta dorata e croccante e dalla mollica morbida, donando il tipico gusto maltato.

Convinciti di questo e prova il nostro malto cotto biologico del mulino tradizionale Leimüller. Nel nostro negozio della fattoria si possono acquistare diversi tipi di malto cotto, per esempio la farina di malto d'orzo o la farina di malto di segale. Nel nostro negozio puoi trovare anche farina di malto chiara o scura o enzimatica o enzimatica-inattiva nella più alta qualità biologica.

Perché il malto del fornaio va nel pane?

Sicuramente, con un po' di pratica, puoi cuocere il tuo pane senza malto. Ma se volete che i vostri prodotti da forno abbiano un sapore non solo buono, ma eccezionale, l'aggiunta di malto da forno è essenziale.

Il malto da forno è un must in cucina, perché l'agente lievitante assicura una crosta croccante e un interno umido e soffice. Dà ai panini un sapore aromatico e caratteristico di pane e un bel colore scuro. Inoltre, l'aggiunta di malto del panettiere fa lievitare l'impasto più velocemente e il lievito nell'impasto può elaborare meglio i nutrienti.

Malto biologico del mulino tradizionale Leimüller

Con il malto d'orzo biologico e il malto di segale biologico Leimüller, potrete sempre godere di panini sani e croccanti come quelli del panettiere biologico. L'agente lievitante naturale è prodotto e lavorato con cura dall'azienda familiare tradizionale nel proprio mulino. Come prodotto di partenza viene utilizzato solo grano naturale proveniente da coltivazioni biologiche di agricoltori locali. L'aggiunta di altri ingredienti è deliberatamente evitata nell'agente di cottura del pane. Invece, viene data grande importanza alla lavorazione delicata che preserva le sostanze nutritive.

Nessuna ingegneria genetica è utilizzata nella produzione del malto cotto biologico. Il risultato è un agente di panificazione assolutamente naturale e di altissima qualità biologica. Così puoi goderti il gusto dei pani e dei panini sani e genuini in modo non alterato.

Quale malto per quale pane?

Malto d'orzo attivo: per tutti i pani leggeri di grano, orzo o farro, panini, bastoncini di pretzel, bastoncini di sale.

Malto d'orzo inattivo: per pani misti più scuri composti principalmente da farina integrale o di segale.

Malto di segale inattivo: per pani di segale scuri, pani integrali sostanziosi o pani misti di segale.

Si può anche mescolare malto attivo e inattivo per ottenere risultati di cottura molto belli.

Avete solo il malto attivo del panettiere ma volete fare una pasta con farina integrale o di segale? Anche questo è possibile. L'effetto del malto da forno può essere rallentato con una base di lievito madre, perché l'acido del lievito madre inibisce l'attività degli enzimi nell'impasto. Tuttavia, se non avete una base di lievito madre nel vostro impasto integrale o di segale, dovreste fare a meno del malto attivo del panettiere. Altrimenti, i panini finiti non saranno probabilmente all'altezza delle vostre aspettative - a meno che non vi piaccia mangiare pane inzuppato.

Differenza tra malto attivo e inattivo del panettiere

Il malto da panettiere non enzimatico (anche malto aromatico o malto tostato) è responsabile solo del colore e del sapore del pane. Questo agente lievitante è adatto al pane fatto con farine scure, per esempio farina di segale, farina integrale. La farina scura ha naturalmente un'alta quantità di enzimi di cereali, che fanno lievitare bene l'impasto e assicurano un risultato di pane croccante e soffice.

Il malto del panettiere enzimatico migliora non solo il colore e il sapore, ma anche la crosta (bella e croccante) e la mollica (morbida e soffice). Il malto attivo è usato per ricette di pane fatte con farine leggere, per esempio farro, grano, einkorn, emmer, kamut. Le farine leggere hanno meno enzimi propri che possono far lievitare l'impasto e hanno bisogno di un aiuto "attivo".

Come si fa a dosare il malto cotto?

Il dosaggio corretto è estremamente importante quando si cucina con la farina di malto. È quindi meglio seguire la ricetta.

Tuttavia, come regola generale: 1-3% della quantità di farina, cioè circa 10 - 30 g per chilogrammo di farina. Più miglioratore di pane, più scuro sarà il pane alla fine. Ma attenzione, se l'agente di cottura è dosato troppo alto, danneggerà il pane.

La migliore farina per la cottura con malto cotto:

Sia che preferiate la farina di grano tenero, glutinosa, universale, integrale, di segale o la farina biologica certificata, scoprite qui una selezione dei nostri diversi tipi di farina per i migliori prodotti da forno:

  • Farina di grano Haberfellner 405 / W480 liscia
  • Farina di grano Haberfellner 405 / W480 croccante
  • Farina di grano Haberfellner 405 / W480 universale
  • Farina di grano Leimüller 550 / W700
  • Farina di grano tenero 550 / W700
  • Farina di grano Leimüller 1050 / W1600
  • Farina di grano integrale Haberfellner
  • Farina integrale biologica
  • Farina di farro Haberfellner 630 / W700
  • Farina di segale Haberfellner 997 / 960
  • Farina di segale biologica 997 / R960
  • Farina di segale Leimüller 1150 / 960
  • Farina integrale di segale biologica
  • Farina per pizza Haberfellner 550 / W 700 / 00

I tuoi vantaggi ad Agrarzone

Ritorno gratuito: Questo vale per tutte le consegne di pacchi che vengono restituiti entro 30 giorni. Potete anche restituire la merce spedita entro 30 giorni. Tuttavia, il cliente è responsabile delle spese di restituzione della merce con uno spedizioniere.

Nessun rischio grazie alla garanzia di rimborso di 30 giorni: se il malto da forno acquistato e confezionato in origine non è ideale per il tuo uso, puoi restituircelo entro 30 giorni dalla consegna senza fornire alcuna ragione. Ti rimborseremo quindi l'intero prezzo d'acquisto.

Servizio e consulenza: Il nostro team di assistenza clienti, professionalmente preparato, sarà lieto di aiutarvi con qualsiasi domanda possiate avere. Non esitate a contattarci. Non vediamo l'ora di avere tue notizie.