Acquista la tosatrice professionale per animali domestici come cani, gatti e roditori da Agrarzone

Che si tratti di cani, gatti o conigli - molti animali domestici devono essere tosati a causa della loro pelliccia, per le mostre di animali o per il trattamento di grovigli e malattie della pelle. Le tosatrici sono utilizzate per la cura del mantello e per mantenere il benessere degli animali. La toelettatura regolare è un modo efficace per prevenire le infestazioni di parassiti e le malattie della pelle. Qui troverete la tosatrice giusta (nota anche come trimmer) per il vostro animale domestico e importanti informazioni sulla toelettatura di animali domestici comuni come cani e gatti.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni sulla tosatura degli animali domestici o se avete domande su una tosatrice specifica per cani o gatti, saremo lieti di aiutarvi. Contattateci semplicemente per telefono, chat, il modulo di contatto o tramite WhatsApp! Attendiamo con ansia le vostre domande!

Panoramica della pagina:

  • Come individuare la giusta tosatrice?
  • Quando devo tosare il mio cane?
  • Quali razze di cani non dovrebbero essere tosate?
  • Quali razze di cani dovrebbero essere tosate?
  • Come posso tosare il mio cane?
  • I gatti hanno bisogno di essere tosati?

Come individuare la giusta tosatrice?

Sia che si tratti del taglio per una mostra, della tosatura nel corso della cura di malattie o semplicemente per il benessere dell'animale domestico - ci sono molte ragioni diverse per cui cani, gatti & Co. dovrebbero essere tosati. Con la giusta tosatrice risparmiate a voi stessi e ai vostri amici a quattro zampe uno stress inutile e garantite così una toelettatura sicura e professionale.

Per trovare la tosatrice giusta per il vostro animale domestico, dovreste porvi le seguenti domande:

  1. Taglio completo o rifinitura dei dettagli: se state tosando l'intero animale, dovreste optare per una tosatrice medio-pesante come il Moser MAX 45 o l'Oster Golden A6 Comfort dog clipper. Se si usa il trimmer principalmente per lavori di dettaglio come rifinire le zampe, le orecchie, il muso e la zona genitale, un trimmer maneggevole e leggero come il Moser clipper Prima o l'Oster Mini trimmer per cani è perfettamente adeguato.
  2. Dimensioni dell'animale: Se si tosano cani di grossa taglia o più animali uno dietro l'altro, si dovrebbe utilizzare un potente tosatore per cani con alte prestazioni e potenza, come il tosatore per cani a batteria Kerbl Profi o il tosatore per cani Aesculap Favorita II. Se si tosano animali delicati come cani di piccola taglia, gatti o roditori, allora un piccolo e maneggevole trimmer per animali come il Moser 1400 clipper o il tosatore Oster Heimtier è il più adatto a voi.
  3. Struttura del mantello: Se si tosano animali con mantelli difficili o spessi, si dovrebbe usare una tosatrice più potente. Particolarmente pratici sono le tosatrici con diversi livelli di prestazioni, come l' Oster Golden A6 Comfort o il tosatore Oster Golden A5, con il quale è possibile lavorare su qualsiasi tipo di pelliccia animale, dalla pelliccia spessa alla toelettatura delle parti del corpo più sensibili.
  4. Sensibilità al rumore: Per animali sensibili al rumore o spaventati, una tosatrice silenziosa e a basse vibrazioni è più comoda, come il tosatore a batteria Libra di Aesculap o il tosatore per animali Fortis di Aesculap.
  5. Funzionamento a batteria o a rete: a seconda delle condizioni del luogo di utilizzo, l'operatore può optare per una tosatrice a cavo o per una tosatrice alimentata a batteria. Pratici sono anche i trimmer ibridi per animali, che combinano entrambi i vantaggi, come i l'Aesculap BaseCut.
  6. Maneggevolezza: Di norma, le tosatrici con scocca in plastica sono più leggere e meno costose di quelle con scocca in metallo. Le impugnature antiscivolo e le cinghie per le mani garantiscono una migliore esperienza di utilizzo durante il lavoro. La maggior parte dei modelli garantisce già oggi un lavoro senza fatica e un comodo utilizzo con una sola mano, grazie al design sottile ed ergonomico.
  7. Peso: Fate attenzione al peso della tosatrice. Più leggero è l'apparecchio, minore è lo sforzo a cui sono sottoposte le braccia. Soprattutto per gli animali di piccola taglia si consiglia di utilizzare una tosatrice più maneggevole e leggera.
  8. Set di ricambio: è utile avere a portata di mano un numero sufficiente di pettini e testine di ricambio.
  9. Accessori per tosatrici: una Cool-Spray & Clean-Spray mantiene la lama della tosatrice pulita, affilata e fresca. L'olio speciale per tosatrici preserva dall'usura e prolunga la vita di lame e pettini. Sia che abbiate bisogno di pratici supporti da parete per tosatrici o di un asciugapanni con spazzola per la cura del pelo - da Agrarzone troverete una vasta gamma di accessori professionali e pratici per tosatrici per animali domestici!

Quando devo tosare il mio cane?

Date un'occhiata più da vicino al mantello del vostro cane: Il vostro cane ha un mantello multistrato (pelo superficiale con sottopelo) o un mantello monostrato (pelo superficiale senza sottopelo)? Avete un cane a pelo corto, a pelo lungo, a pelo ruvido?

In molte razze canine, il mantello del cane è costituito da un mantello con sottopelo, come nel cane da pastore, nel golden retriever o nel collie. Con queste razze di cani si dovrebbe fare attenzione quando si effettua la toelettatura. Altre razze di cani come i Barboni, gli Yorkshire Terrier o i Maltesi non hanno il sottopelo e possono quindi essere tosati senza problemi.

Il nostro consiglio: non tosate mai completamente la pelliccia del vostro amico a quattro zampe, perché senza la sua pelliccia il vostro cane non è protetto dai parassiti e dai raggi UV!

Quali razze di cani non dovrebbero essere tosate?

I cani con un mantello multistrato (con sottopelo) non tollerano la tosatura e formano più sottopelo solo dopo il taglio, il che rende il mantello più spesso e più denso. L'insufficiente ventilazione della pelle del cane può portare ad una grave opacizzazione del pelo del cane e a dolorosi pruriti e irritazioni cutanee. Anche la funzione protettiva della pelliccia di cane è fortemente compromessa, perché la pelliccia di cane protegge il vostro cane da condizioni atmosferiche estreme come l'eccessiva luce solare, il freddo e l'umidità.

Questi cani non dovrebbero essere tosati: Cane da pastore tedesco, Golden Retriever, Border Collie, Setter, Spaniel, Bobtail, Collie, etc.

I cani a pelo lungo e quelli con il sottopelo devono essere spazzolati regolarmente. Rimuovere i peli morti e i grovigli con una spazzola o un pettine per cani. La rimozione del sottopelo stimola la circolazione sanguigna del cane e assicura che l'aria possa circolare tra le diverse parti della pelle. Le lunghezze (ad esempio nel profilo di un cane da pastore) possono poi essere accorciate con delle forbici specifiche.

Quali razze di cani dovrebbero essere tosate?

I cani con un mantello ruvido, come molti terrier,o bassotti, non hanno un cambiamento naturale del mantello e dovrebbero essere sempre tosati. Durante il taglio, il pelo del cane morto, compresa la radice del pelo, viene strappato via.  Per prevenire l'eczema e le irritazioni cutanee e per stimolare la crescita del mantello, è necessario un taglio ogni tre o quattro mesi.

Il nostro consiglio: Alcuni mix di barboncini, come Goldendoodle, Labradoodle, Maltipoo, Snoodle, Cockapoo ecc. sono sempre incrociati con un pelo di cane a due strati. Questo non solo fa sì che i singoli cani perdano una grande quantità di pelo, ma può anche portare ad una combinazione estrema. Si consiglia una toelettatura regolare con una spazzola ed un pettine specifico per cani.

Come posso tosare il mio cane? - Passo dopo passo le istruzioni per la toelettatura perfetta!

Preparazione per la toelettatura del cane

La preparazione per la toelettatura dei cani è importante almeno quanto il processo di tosatura stesso. Con la giusta preparazione si risparmia tempo, si protegge l'attrezzatura e si può tosare il cane senza problemi e complicazioni. Prima di decidere di strigliare il tuo amico a quattro zampe, dovresti individuare il tipo di pelo del tuo cane (con o senza sottopelo) e controllarne lo stato di salute.

Per la toelettatura del tuo cane ti serviranno:

  • Tosatrice per cani - La tosatrice giusta per il vostro cane
  • Set di taglio - Una lama pulita e affilata con una testina di rasatura efficiente garantiscono metà del lavoro 
  • Clean Spray & Cool-Spray - Mantiene pulite, affilate e fresche le lame e la testina di rasatura
  • Olio speciale per tosatrici- Migliora le prestazioni, evita il surriscaldamento e prolunga la vita dei componenti soggetti ad usura
  • Spazzola e pettine per la pelliccia - Per la cura della pelliccia del vostro cane e per rimuovere i resti e peli morti
  • Forbici da pelliccia - Per modellare il viso, le zampe e le orecchie
  • Tavolo da taglio per cani e tappetino antiscivolo - Per operare nella massima sicurezza vostra e del vostro cane.

Toelettatura- istruzioni passo dopo passo

1. Abituate il vostro cane:

Familiarizzate il vostro cane con il rumore della tosatrice e state fermi su un tavolo da taglio prima di cominciare. È utile se vi esercitate a stare fermi sul tavolo da taglio con il vostro cane già qualche giorno prima e che lo abituiate al rumore della tosatrice. Da Agrarzone abbiamo tosatrici per cani particolarmente silenziose e a basse vibrazioni per animali sensibili al rumore.

2. Selezionate la lama di taglio appropriata

Se non siete sicuri - per la maggior parte delle razze canine un set di taglio di nove millimetri è l'ideale. In caso di dubbio, utilizzare come prima scelta una misura maggiore.

3. Spazzolare il cane:

Per far sì che la tosatrice scivoli in modo ottimale attraverso il pelo del cane, rimuovere prima i grovigli e lo sporco dal pelo con una spazzola o un pettine.

4. Tosare il cane:

Tosate il vostro cane da davanti a dietro. Non tosate mai contro l'attaccatura del pelo, perché potreste danneggiare la pelle del vostro animale! Posizionare sempre la testa della tosatrice contro il corpo del cane ed esercitare una leggera pressione sull'apparecchio. Iniziate dal petto del cane e dal collo, poi tagliate sulla schiena fino al petto, sulla pancia e sulle zampe. Stringere la pelle dell'animale in modo da non pizzicare il cane. Soprattutto sulle zampe e nella zona inguinale dovreste esercitare una leggera trazione in presenza delle grinze, altrimenti potreste causare dolorosi tagli al vostro amico a quattro zampe.

Il mantello sul viso, le zampe, le orecchie e i genitali devono essere rifilati solo con forbici specifiche. Si prega di sentire la pelliccia sulle orecchie con attenzione con la mano prima di accorciarla con le forbici. Non bisogna tosare i peli tattili sul viso (vibrisse), perché con il loro aiuto i cani possono orientarsi al buio o in acque torbide.

5. Termine della toelettatura:

Alla fine dell'operazione di tosatura, spazzolare di nuovo il cane a fondo con una spazzola e un pettine per rimuovere tutti i residui di pelo.

Importante per la toelettatura del cane: mantenere controllata la temperatura della tosatrice con Clean-Spray & Cool-Spray oppure fare qualche pausa per non surriscaldare l'apparecchio e non danneggiare la pelle del cane. Durante la tosatura, la testina di rasatura dovrebbe essere sempre coperta da una leggera pellicola di olio. Durante le operazioni di toelettatura, oliare la testina con una goccia d'olio per tosatrici ogni 10 minuti. In questo modo la testina di rasatura non si riscalda a causa dell'attrito supplementare e si ottiene un taglio di rasatura perfetto.

Devo tosare il mio gatto?

In linea di principio, la tosatura dei gatti dovrebbe essere evitata. Se il mantello del vostro gatto è molto opaco e non potete più usare una spazzola o un pettine per far scorrere il pelo, allora la tosatura è un'opzione necessaria. Altri motivi per tosare i gatti sono le palle di pelo, le allergie o l'eccessiva perdita di pelo. Se state pensando di tosare il vostro gatto, è meglio che l'animale sia trattato da un veterinario. Tosare un gatto senza anestesia è difficile da fare, perché - a differenza di un cane - non rimarrebbe fermo a lungo e il rischio di lesioni sarebbe troppo alto.

Suggerimento di un professionista: abituate il vostro gatto ad una normale cura di routine del mantello. Soprattutto le razze di gatti a pelo lungo tendono a un'estrema opacizzazione del mantello. Spazzolando e pettinando regolarmente si risparmia a se stessi e all'animale la spiacevole visita allo studio veterinario!

I vostri vantaggi nell'Agrarzone-Shop

Consegna gratuita a partire da 199 Euro di valore dell'ordine: Valido per tutte le consegne in Italia isole escluse. Maggiori informazioni sulle spese di spedizione disponibili qui..

Nessun rischio grazie alla garanzia di rimborso entro 30 giorni: se il prodotto acquistato non è quello giusto per te, puoi restituirci l'articolo entro 30 giorni dalla consegna senza fornire alcuna motivazione. Ti rimborseremo quindi l'intero prezzo di acquisto.